Seleziona una pagina

L’antropologo russo Vladimir Propp fu uno studioso delle origini storiche della fiaba.

Analizzò e osservò più di cento fiabe,  ne scompose la struttura narrativa fino a scovare ed a codificare ben 31 funzioni narrative che rappresentano situazioni tipiche nello svolgimento della trama di una fiaba e 7 personaggi tipo ed i loro ruoli.

Nasce così lo Schema di Propp e quindi troviamo:
  • l’equilibrio iniziale
  • la rottura dell’equilibrio
  • le peripezie
  • l’equilibrio che si ristabilisce (conclusione)

 Provate ora a raccontare il vostro progetto personale e /o professionale come se fosse una favola seguendo, in linee generali, gli elementi che fanno parte di una buona storia secondo Vladimir Propp.

Avremo quindi un personaggio principale che lascia le sue sicurezze, che comincia il suo viaggio sapendo già che ci saranno dei divieti, cioè cose che non potrà fare, ma che appena potrà infrangerà.

Nel suo percorso incontrerà chi, sotto mentite spoglie, cercherà di ingannarlo, dovrà affrontare varie peripezie, riceverà anche un oggetto magico o farà degli incontri magici che dovrà saper utilizzare per superare prove difficili, per poi arrivare alla conclusione del suo viaggio nel migliore dei modi, e  con il riconoscimento da parte degli altri del cambiamento avvenuto.

Dunque il personaggio principale siete voi e se andate a riprendere tutto ciò che avete messo nel vostro zaino con il lavoro che abbiamo fatto insieme le settimane passate potete provare a raccontare il vostro di viaggio.

Buon lavoro!!!!!!!!

Cinzia